26 Commenti

Non vuole andarsene da Casa
dell'Accoglienza e minaccia
i poliziotti: nigeriano nei guai

Non vuole lasciare la Casa dell’Accoglienza, così finisce nei guai: una denuncia è scattata infatti nei confronti di un nigeriano. Egli era stato ospite della casa dell’Accoglienza per alcuni mesi, poi aveva concluso il proprio periodo di soggiorno e aveva dovuto allontanarsi. Evidentemente però non sapeva dove andare, tanto che qualche tempo dopo si è ripresentato presso la struttura, pretendendo di essere accolto. A nulla sono serviti gli inviti del gestore ad allontanarsi, tanto che si è reso necessario far intervenire la Polizia. Gli uomini della volante si sono così presentati sul posto, invitando a loro volta l’uomo ad andarsene. Egli non solo ha resistito, rifiutandosi di lasciare la Casa dell’Accoglienza, ma ha minacciato i poliziotti intervenuti: per qusto è stato denunciato per minacce a pubblico ufficiale.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Elio

    Questo pezzente straccione violento è in giro tra noi ed i nostri cari. Lo ospitassero i giudici che non lo spediscono in africa o quelle galline figlie di papà dei centri sociali che vorrebbero teanoi tutti questi infami. E se questo mi facesse del maleaqualquno di chi è la colpa? Di chi lo ha fatto
    entrare e di chi non lo ha spedito a casa direi

    • Carlob

      Forza e coraggio sono stronzi di passaggio

      • Elio

        C’e chi li vuole tenere perché sono risorse per la comunità

        • Illuminatus

          Vuole dire le cooperative…

          • Elio

            Anche Boeri lo diceva e quanti dei centrisociali,per non parlare dei salotti di infima qualità tipo Fazio. Poi bisognerebbe fare un ragionamento serio e complesso: vedo qui in Nigeria che se uno facesse una cosa simile,se molto fortunato,lo prenderebbero a botte con canne di bambù e poi puo darsi che non la capusca ancora e ci devono abdare piu pesanti,secondo voi a gente del genere che effetto fa una denuncia che beanche legge ed i carabinieri che educatamente lo sgridano? Non bisogna diventare maneschi ma bisogna fare sicuramente qualcosa per la febte che arriva da posti con culture cosi diverse,non puoi trattarli come agnellini o come poverini indifesi che scappano daguerre. Sono quasi tutti delinquenti quelli che vengono clabdestinamente dall africa subsahariana e come tali bisogna trattarli

    • Italiana

      Domenica vai a messa, mi raccomando eh

      • Elio

        In genere non vado ma grazie dell interessamento alla mia anima. Purtroppo sono di famiglia cattolica e da qui a 1000 km ci sono solo chiese protestanti,di cattoliche poi ce n erano ma grazie ai nostri amici mussulmani anche a1000 km da qui sono poche quindi sicuramente aperitivo e pranzo Pasquale. Ancora grazie e auguri di tutto cuore.

        P.s.

        Sono tendenzialmente panteista

      • Susi

        Come italiana fai schifo

        • fabrizio loffi

          Ma è stata morsa da una tarantola?

  • Giamburrasca19

    Sotto i ponti non può dormire e una sistemazione provvisoria (magari presso la comunità nigeriana)visto che c’e occorre trovarla in modo da poterlo monitorare.
    Questo in attesa,se ha finito il periodo di soggiorno e non ha i requisiti per stare in italia di tornare in Nigeria.
    Spero che non abbia dei precedenti .

    • Susi

      Mandiamolo in biblioteca

      • Alceste Ferrari

        Cominci a stufare conv’dta storia della biblioteca. Evidentemente ti piace fare di tutto un fascio e metti insieme chi lavora all’integrazIone con chi delinque.
        Oltre ad essere sintomo di ignoranza, è arroganza xenofoba

        • Susi

          Non accetto lezioni da uno che non ha mai fatto un c…o nella vita e lo dobbiamo mantenere

        • Gemelli

          Propongo a quelli che dicono AIUTIAMOLI TUTTI di ospitare in casa propria e a loro spese senza aiuti anche solo una persona ….ma anche se delinque mi raccomando

          • Gemelli

            Buongiorno…nel suo commento mi sarei aspettata innanzitutto che mi avesse dato del Lei e non uno sterile TU…non mi conosce…comunque…integrazione, accoglienza a mio modesto parere.fanno rima con un Grazie non con un voglio comando e posso…e poi mi scusi non paragoni queste persone con o nostri minatori le immagini di quegli italiani le viste mi creda , forse è Lei che non ha visto le immagini di bambini scheletrici che con 35€ vivrebbero meglio….ecco la mia deviazione intellettuale…. Buona Pasqua

          • Alceste Ferrari

            Ha ragione, ho usato una confidenzialità che non mi era lecita: le chiedo scusa. Per il resto forse non ho ben capito il raffronto fra i bambini scheletrici e il discorso delle 35 €.
            Se intende il trito “aiutiamoli a casa loro”, le faccio presente che qui si parla dei classici buoi scappati dalle stalle, cioè di un fenomeno che è già successo, sono già scappati. E, usando una norma del Diritto Che nyernaxionsle, rivendicano il diritto di vivere altrove e rifarsi una vita. Come, appunto, fecero molti nostri antenati in Belgio, Argentina, Australia ecc

          • Gemelli

            Accetto le sue scuse …mi piace il confronto non lo scontro, i 35€ di cui parlo farebbero comodo a quei bambini anche perché mi corregga se sbaglio tutte le persone che io vedo qua sono prestanti e ben pasciuti non credo che queste persone scappino dalla fame, forse e accolga il mio dubbio neanche dalla guerra, ma io sono troppo giovane per saperlo…

    • Elio

      Finito il periodo di soggiorno? Fosse per me finito da oggi e piu che sperare non abbia precedenti spero non faccia del male a nessuno in questo momento

  • Mario Rossi SV

    Ricordo che poco tempo fa si era detto che non veniva mandato via nessuno…

    • Elio

      Quello che stanno facensmdo,uno su tutti. Poi bisogna vedere perché non lo vogliono,sicuramente non per le direttive del governo se no la caritas sarebbe piena di italiani

      • Mario Rossi SV

        Forse perché percepivano i quattrini?

  • MENCIA

    in Nigeria devi andare semplicissimo

  • Lisbeth Salander

    La situazione è estremamente complicata e non può essere ridotta ad una battuta salviniana. In casa accoglienza devono smaltire 200 persone. La prefettura dopo aver saturato questo posto a dismisura per fare contenti i politici della migrazione selvaggia, ora pretende che escano dalla sera alla mattina e senza porsi il problema di cosa possa accadere e solo per le indicazioni del nuovo inquilino del Viminale. Il rischio è una rivolta di massa, serviranno ben più di due poliziotti. Poi dove pensate che possano andare queste persone? La politica sta intervenendo solo a colpi mediatici per incantare il popolo, ma non attua nessuna reale espulsione. La nostra società si troverà a pagare un alto prezzo per queste scelte scellerate e così poco razionali. Il problema va affrontato seriamente: o vengono davvero espulsi, oppure vanno inseriti nella società. Come non lo so, è chi vuole fare lo statista che ce lo deve dire.

    • Giamburrasca19

      Sono pienamente in sintonia con Lei.
      Saluti(e grazie per il suo contributo)

    • Elio

      Esatto,Salvini è un incompetente. Inanzitutto grazie al pd e soci di averli in casa. Poi il governo senza troppo casino,chi deve espellere e riesce ad espellere lo va a prelevare con i carabinieri o,se parecchi l esercito ,li carica sugli aerei e casa loro con le manette che gli aspettano

  • Roberto

    Il problema é sempre lo stesso, non é questione di razzismo ma di razionalismo, queste persone che arrivano in massa dall’ Africa, dove vanno, cosa faranno?