5 Commenti

Centrodestra, il 2 maggio
incontro al Continental con
candidati a sostegno di Malvezzi

«Il mio viaggio tra i cremonesi è entrato nel vivo. Nel mese di maggio e fino al giorno delle elezioni il mio obiettivo è quello di incontrare di persona almeno 5mila cittadini: nelle periferie, in centro, tra negozi, mercati, palazzi, parchi e piazze. Voglio ascoltare quanti più cremonesi possibile, guardandoli negli occhi e sentendo dalla loro viva voce richieste, proposte, consigli e critiche, per immaginare insieme la Cremona che vogliamo. Sento tutta la responsabilità dell’impegno che mi sono assunto candidandomi e non intendo risparmiarmi. D’altronde è sempre stata questa la cifra del mio modo di fare politica: costantemente tra la gente, in campo con il desiderio di combattere per la città che amo e che desidero torni viva, attrattiva, ricca di opportunità, dove nessuno venga lasciato indietro, dove i cittadini siano ascoltati e chi amministra la cosa pubblica agisca con visione, rapidità ed efficacia, nel tentativo di dare risposte concrete».

E’ quanto dichiara il candidato sindaco del centrodestra Carlo Malvezzi nel fare il punto sul calendario elettorale. Martedì 30 aprile gli incontri del candidato sindaco con i cittadini si sono concentrati nella zona di via Dante.

«Inizio la mattina presto – spiega Malvezzi – dalle 6.30 alle 8.30 sono a disposizione per ricevere le telefonate dei cittadini che intendono sottopormi osservazioni e indicazioni. Poi subito fuori per incontrare le persone: l’obiettivo è trascorrere sette ore al giorno lungo le vie di Cremona, con visite nei negozi, momenti di confronto tra spazi pubblici e palazzi, al mercato e nelle piazze, insomma ovunque ci sia l’occasione di verificare personalmente lo stato in cui si trova la città e il modo in cui stando vivendo i cremonesi».

Il 2 maggio presso l’Hotel Continental si terrà il primo appuntamento condiviso con tutti i candidati al consiglio comunale delle quattro liste che sostengono Malvezzi.

«Nei racconti delle persone che ho incontrato fino ad oggi – sottolinea il candidato sindaco del centrodestra – colgo una domanda pressante di cambiamento. Le criticità principali che mi vengono segnalate riguardano lo stato di degrado di strade e marciapiedi, delle aree verdi e dei quartieri». E poi, lavoro, commercio, riconoscibilità di Cremona sui mercati per favorire l’imprenditoria, aiuti alle famiglie.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Giamburrasca19

    Solo per partite Iva…..gli altri non sono in grado di rilanciare economicamente Cremona non hanno abbastanza capacità e poi non sanno cosa vuole dire guadagnarsi il pane… intervista al Sig.Malvezzi pubblicata sul Piccolo di Cremona.

    • Ottavo Nano

      Fascista sei celebroleso

    • Carlob

      Ma che lavoro fai?fascista

  • Giamburrasca19

    Ah ah ah che goduria sentire i vostri commenti….Che lavoro faccio? L’ammaestratore di nanetti e di altre nullita’.
    Ah ah ah ……fate trooopo ridere.quando fate i capricci.
    Imparate a leggere e scrivete. Aprite la vostra mente fate un bel respiro e cercate di usare il vostro neurone rimasto.
    Non sapete neanche che il fascismo NON e’ di sinistra ma di destra ah ah ah
    Tifo per voi….salutoni ah ah ah

    • Ottavo Nano

      Ridi ridi che prima o poi ti prendiamo .Fascista