Cronaca
Commenta

Giornata mondiale lavaggio delle mani: 2 medici dell'Asst al convegno nazionale

Il dottor Pan e il dottor Martinotti

In occasione della Giornata mondiale del lavaggio delle mani, il Ministero della Salute ha organizzato un convegno, in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e l’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), destinato al personale di enti e istituzioni sanitarie e di ricerca coinvolto nelle attività assistenziali e interessato al tema delle infezioni correlate all’assistenza e all’antibiotico-resistenza.

L’evento formativo, intitolato “L’igiene delle mani: strumento per la prevenzione delle infezioni correlate all’assistenza e dell’antimicrobico-resistenza”, si terrà a Roma il 9 maggio e vi partecipano i maggiori esperti italiani, tra cui due professionisti dell’Asst di Cremona: Angelo Pan (Direttore Malattie Infettive, Asst di Cremona), in qualità di organizzatore, e Mario Martinotti come relatore (Direttore Dipartimento Chirurgico, Asst di Cremona).

Perché si parla spesso dell’importanza di lavarsi le mani? La rilevanza che ha questo semplice gesto nel combattere la trasmissione delle infezioni è dimostrata dai numeri: sono infatti 8.000.000 le persone ricoverate in ospedale che si potrebbero salvare con una corretta igiene delle mani e 15- 30% le infezioni associate alle pratiche assistenziali che si potrebbero prevenire con il lavaggio delle mani.Per lavarsi accuratamente le mani basta veramente poco: sono necessari solo 40 secondi di tempo, acqua e sapone.

© Riproduzione riservata
Commenti