Commenta

Monteverdi Festival, il 9
maggio al Ponchielli
l’Ensemble Residenza

Prosegue il Monteverdi Festival con il secondo appuntamento di Young Barocco dopo il successo dell’Orfeo nel Metrò. Giovedì 9 maggio ore 21 (Palcoscenico del Teatro Ponchielli) vedrà protagonista l’Ensemble Residenza diretto da Alessandro Tampieri primo violino e concertmaster di Accademia Bizantina, che guiderà i giovani musicisti in residenza a Cremona in un concerto finale dopo una intensa settimana di studio con il M° Ottavio Dantone e il contralto Delphine Galou.

Il rinomato ensemble Accademia Bizantina guidato da Ottavio Dantone e accompagnati il contralto francese Delphine Galou si esibiranno venerdì 10 maggio ore 21.00 (Auditorium G. Arvedi- Museo del Violino) in Agitata con musiche di Vivaldi e Jommelli.

Sabato 11 maggio ore 21 sarà la volta di Le Poème Harmonique, che sotto la guida di Vincent Dumestre e nella splendida cornice della Chiesa di S. Marcellino proporranno un suggestivo concerto in cui i madrigali guerreschi si trasformano in lamentazioni sacre.

Doppio appuntamento per domenica 12 maggio: alle ore 11 (Chiesa di S.Omobono) Raffaele Pe accompagnato dall’ensemble La Lira di Orfeo presenterà un programma che ripercorre la grande epoca dei castrati Settecento, mentre alle ore 18 un nuovo appuntamento per young barocco con il concerto conclusivo di un laboratorio di musica barocca tenuto dai Solisti e Ensemble dell’Issm C. Monteverdi di Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti