3 Commenti

Blitz del sottosegretario
Giorgetti (Lega) a Cremona:
'Pieno sostegno a Malvezzi'

E’ approdato a Cremona, per la prima volta in veste di sottosegretario, per sostenere la campagna elettorale del candidato sindaco Carlo Malvezzi: così Giancarlo Giorgetti, esponente di spicco della Lega, ha fatto visita in mattinata al comitato elettorale di via Monteverdi, congratulandosi per “la scelta coraggiosa si Malvezzi di candidarsi”.

Archiviate dunque le polemiche sulla mancata candidatura leghista per queste amministrative, a Cremona ormai Forza Italia e la Lega, insieme agli altri partiti della coalizione, corrono spediti verso l’appuntamento del 26 maggio. “Noi siamo insieme per vincere, come centrodestra, indipendentemente da chi sia il candidato. Seguiamo un principio di lealtà” ha esordito il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. “Quello di domenica è un passagio politicamente molto importante, perché la gente avrà la possibilità di dire la propria. In quest’anno di Governo la Lega ha fatto il massimo possibile, rispondendo alle aspettative di chi ci aveva votato, ma anche di altri, che forse ora ci voteranno”.

Giorgetti si è complimentato con Malvezzi “per avere avuto il coraggio di candidarsi”, in un periodo difficile: “Alle elezioni comunali bisogna confrontarsi con proposte concrete. A Cremona è il momento di raccogliere le richieste che provengono dalla gente comune. Di ragionare sui problemi e sulle soluzioni”.

Non è mancato un cenno alle elezioni europee, che quest’anno “sono particolarmente rilevanti, in quanto si deve decidere se confermare un’Europa non eletta da nessuno e che decide per tutti oppure se apreire una nuova fare, in cui far funzionare un meccanismo democratico”.

“Devo ringraziare gli amici della Lega, che stanno lavorando insieme a noi” ha aggiunto il candidato Carlo Malvezzi. “Stiamo facendo una campagna elettorale di grande concretezza e di proposte”.
“Giorgetti dimostra che nella Lega ci sono competenza e professionalità” ha concluso il candidato Alessandro Zagni. “Vogliamo rilanciare la città con pragmatismo e buon senso”.

Laura Bosio

Fotoservizio Francesco Sessa

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Giamburrasca19

    Un blitz…… e’ fatta….dopo il bombarolo adesso abbiamo anche le tattiche di guerra leghiste a Cremona…a quando il cartellone con il piano per invadere le trattorie di Cremona e nominare Malvezzi ambasciatore della buona cucina Cremonese?

    • Mario Rossi SV

      Che commenti farneticanti, te l’hanno già detto burrasca che è controproducente?Continua pure!

    • Rosso

      Più parli più la destra avanza.yuppi