Commenta

"Presidenti dei quartieri come
tre 'ducetti': non possono
parlare a nome di tutti"

Lettera scritta da Bruno Fulco - Consigliere Comitato Quartiere 5

Gentile Direttore,
leggo con molto stupore le dichiarazioni rilasciate da alcuni presidenti di quartiere (Arata-Mercenaro-Tozzi) che lamentano, contro la giunta uscente, di essere stati “dimenticati”e che “la giunta non li ha valorizzati per nulla”.
Guarda caso, questi stessi presidenti di comitato di quartiere sono candidati al Consiglio comunale nel campo di destra nelle liste di Forza Italia.
Il mio stupore deriva dal fatto che questi “Presidenti” anziché denunciare con atti del “Comitato di quartiere” oggi si arrogano il diritto di parlare per conto di tutto il comitato, come dei piccoli “ducetti” mentre sappiamo bene che all’interno di ogni comitato di quartiere esistono nei suoi componenti “sensibilità” diverse che sono il sale democratico di ogni aggregazione.
Il sottoscritto è componente direttivo del comitato di quartiere 5 (Borgo Loreto – San Bernardo – Naviglio) e in questi ultimi anni il nostro principale impegno è stato quello di ascoltare i cittadini del quartiere:
a) con delle assemblee aperte a tutto il territorio con la partecipazione attiva di componenti della giunta comunale (sindaco, assessori e responsabili vari);
b) con contatti personali nelle sedi del comitato.
Abbiamo fatto un buon lavoro trattando argomenti come il piano stradale, percezione sicurezza, problematiche sociali, interventi strutturali come il parco Fazioli oggi Rita Levi Montalcini tra i più importanti.
Tutto questo è documentabile oltre dagli atti del comitato di quartiere e della giunta comunale anche dai numerosi articoli del Vostro stesso giornale.
Le conclusioni pessimistiche e fallimentari denunciate dai tre “Presidenti”, a mio modesto parere sono pretestuose e non veritiere.
Allora va tutto bene! Certo si può fare meglio.
Sono stati affrontati tantissimi argomenti, per alcuni di essi si è trovato delle adeguate soluzioni, per altri serve ancora del tempo e molte risorse finanziarie che al giorno d’oggi mancano.

Bruno Fulco
Consigliere Comitato Quartiere 5

© Riproduzione riservata
Commenti