Commenta

2000 euro per l'Unicef
con il Guindani
Viaggi Golf Cup

Una bellissima giornata estiva, con cielo azzurro e terso e sole luminoso, ha fatto da cornice alla quarta edizione della Guindani Viaggi Golf Cup, gara Stableford 18 buche che si è tenuta domenica 2 giugno sul green del Golf Club Il Torrazzo di Cremona.

La gara, a scopo benefico, porta il nome della sua ideatrice, Giuliana Guindani, presidente provinciale di UNICEF Cremona. E proprio al Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia, che si occupa di assistenza umanitaria per i bambini e le loro madri in tutto il mondo, principalmente nei Paesi in via di sviluppo, è destinato il ricavato della Golf Cup: 2mila euro devoluti, in particolare, alla quotidiana battaglia di Unicef contro la malnutrizione. La Golf Cup Guindani Viaggi ha visto la partecipazione di un centinaio di concorrenti, una adesione decisamente massiccia a testimonianza di come la gara stia crescendo ed entrando nella tradizione dei golfisti cremonesi e non solo.

Ricco il carnet di premi consegnati ai vincitori delle diverse categorie. Ricordiamoli: tre opere dell’artista siciliano, ma torinese d’adozione, Pippo Leocata, un trolley Lufthansa, 5 sacche Gallaway offerte dalla Repubblica Dominicana.

I nomi dei vincitori:
Tommaso Guindani 1° lordo

1^ Categoria,
1° netto Raimondo Vogelezang
2° netto Manolo Guindani

2^ Categoria
1° netto Giovanni Oliveri
2° netto Giancarlo Agnelli

3^ Categoria
1° netto Armanda Gaboardi
2° netto Paolo Zilioli

1^ Lady Nadia Istrati
1° SeniorAlberto Passera

Il premio più ambito, un soggiorno di una settimana TH Resort al mare (Ortano, Isola d’Elba) nei mesi di giugno o settembre o in montagna (Madonna di Campiglio o Villaggio olimpico a Sestriere o Courmayeur) nel mese di luglio è stato sorteggiato tra tutti i golfisti partecipanti alla gara ed è stato assegnato a Caterina Romani.

L’evento è  stato reso possibile grazie alla gentile collaborazione e disponibilità di Alberto Auricchio e Andrea Bottini, rispettivamente presidente e direttore del Golf Club Il Torrazzo, oltre che alla generosità dei tanti sponsor che hanno sostenuto la gara sportiva.

© Riproduzione riservata
Commenti