Commenta

Chiara Faliva consegna al
ministro Salvini il documento
sul caso del fratello Angelo

Alla fine ce l’ha fatta. Chiara Faliva, la sorella di Angelo, il cuoco cremonese scomparso misteriosamente quasi dieci anni fa dalla nave da crociera Coral Princess in viaggio da Aruba a Cartagena, è riuscita a consegnare nelle mani del ministro Matteo Salvini la relazione sul caso, indirizzata, per conoscenza, anche al ministero degli Esteri. “Un documento scritto con obiettività”, ha sottolineato la stessa Chiara, che ha atteso la fine del comizio del ministro, arrivato ieri sera a Cremona per sostenere la candidatura di Carlo Malvezzi, per potersi avvicinare e consegnare direttamente nelle sue mani le carte che raccontano nel dettaglio la vicenda di Angelo. Sul caso, proprio in queste ultime ore la procura della Repubblica di Cremona ha chiesto l’archiviazione. Troppi misteri ormai impossibili da risolvere.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti