16 Commenti

Due sindaci per sostenere
Galimberti: incontro
in piazza Cittanova

Continua il percorso di Gianluca Galimberti e del progetto “Cremona, si può!” verso il ballottaggio. Mercoledì 5 giugno, alle ore 18.00, in piazzetta Cittanova – corso Garibaldi, arriva “La carica dei sindaci”, dialogo tra il Sindaco di Cremona Gianluca Galimberti, e i sindaci di Brescia Emilio Del Bono e di Bergamo Giorgio Gori (entrambi rieletti). A moderare sarà il giornalista Gilberto Bazoli, responsabile della rubrica l’Intruso. “I sindaci – affermano i promotori – sono in prima linea per rispondere ogni giorno alle richieste, alle paure, alle esigenze, agli entusiasmi dei cittadini, anche su temi su cui non hanno diretto controllo. Si parlerà di elezioni, di infrastrutture, di cultura, di sviluppo. Verrà chiesto ai Sindaci quale sia il metodo per governare bene, stare tra la gente e fare squadra, guardando ai progetti che li hanno già visti insieme e che li potranno unire ancora”.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Elio

    Galimberti non rappresenta il pd,cosi dice,ma i suoi 2 colleghi sono del pd. Pura coincidenza ovviamente. Malvezzi dice di rappresentare una coalizione e lo hanno sostenuto a cremona la meloni e salvini,non sono venuti 2 leghisti per esempio. 2 su 2 del pd mi puzza un po’ ma sicuramente sono io a pensar male

    • Telafó Giovanni

      Non me ne ero accorto…mi ha aperto gli occhi! Grazie!

      • Rosso

        Telefai sempre le se…e mentali

        • Telafó Giovanni

          Rieccolo…solito commento ignorante! Bloccato! Da ora in poi tutto ciò scrive sparirà dai miei occhi! Divertiti da solo come al solito! Sei un poveraccio!

          • Rosso

            Tu solo non sarai mai hai 5 amici che ti aiutano

          • Telafó Giovanni

            Inutile che rispondi…non ti vedo Rosso il rozzo!

    • Giorgio

      Ma per arrivare a queste conclusioni si aiuta con dei farmaci o le escono naturalmente

      • Rosso

        Sai come si dice ,vado da Giorgio un attimo

    • Giamburrasca19

      Commento che non porta a niente…..anche a pensare male.
      Galimberti rappresenta una coalizione come Malvezzi con una sostanziale differenza: se eletto guiderà la città.
      In caso contrario Malvezzi è già stato relegato ad un ruolo marginale da Zagni che, come ha affermato pubblicamente, avrà il potere politico e quindi decisionale di governare Cremona.
      Saluti

      • Elio

        Guiderà la citta a nome della sua lista o del pd? Quanti consiglieri dovrebbe avere della sua lista e del pd?

        • Giamburrasca19

          Non si faccia delle tare mentali.
          Guiderà Cremona nel nome della Democrazia e liberta’ insieme a chi lo ha voluto come VERO sindaco.
          Non può dire lo stesso di Malvezzi, già messo da parte dalla Lega a ruolo di burattino.

          • Elio

            Malvezzi è esponente di 3 partiti. Galimberti è esponente del.pd e fa parte di una lista che non rappresenta utile solo a far prendere voti al pd

          • Giamburrasca19

            Ma c’è l’ha propri o a morte con il.PD…..io non me ne faccio un problema.
            Galimberti volente o no è a capo di una coalizione democratica per la carica di sindaco
            Malvezzi non è a capo di niente.

          • Orto

            Caro GB, anche qualora vinca Malvezzi sarà sindaco nel nome della democrazia. Sarà sindaco? Non sarà sindaco? Lo vedremo domenica. Nel frattempo, stiamo sereni…

          • Giamburrasca19

            Giusto…..saluto

    • Diretur

      Non credo vincerà Galimberti ma cmq sono venuti a sostenerlo Sala, che è un ottimo sindaco e manager (ha visto come sta fiorendo Milano dopo Pisapia e Sala al contrario del precedente periodo Morattiano?) e Del Bono che ha vinto in un’area a forte trazione leghista.. esempi di buon governo che francamente mi sentirei di imitare