Commenta

Scuole sostenibili,
premiati i vincitori del
concorso Piccoli Passi

Entusiasmo e aria di festa a Palazzo Cittanova, dove si è tenuta la premiazione delle scuole e delle classi vincitrici della quinta edizione del concorso ‘Piccoli passi per un comportamento sostenibile’, promosso dall’Assessorato alle Politiche Educative e all’Istruzione in collaborazione con l’Assessorato all’Ambiente. L’iniziativa, svoltasi dal 6 al 24 maggio scorsi, ha coinvolto tutte le scuole primarie cittadine, misurando i comportamenti sostenibili dei bambini e della comunità scolastica. A questa edizione hanno partecipato anche tutte le scuole infanzia per la sezione dedicata alla riduzione degli sprechi alimentari. Complessivamente il concorso ha visto il coinvolgimento di 3666 bambini appartenenti a 13 scuole primarie statali e a 15 scuole infanzia comunali e statali. Altro dato da sottolineare: 7 le scuole in cui è attivo il piedibus con 208 bambini e 83 accompagnatori (genitori, nonni, insegnanti) e 3 le scuole in cui è partita la sperimentazione del bicibus.

Doveroso il ringraziamento agli insegnanti, genitori e bambini per l’impegno quotidiano dimostrato nel far proprie azioni concrete alla base della sostenibilità. Usare il piedibus per andare e tornare da scuola, lavorare su azioni di mobilità sostenibile, promuovere l’educazione al gusto e l’attenzione agli sprechi di cibo e spronare ad eseguire correttamente la raccolta differenziata sono comportamenti che si possono mettere in atto sin da piccoli.

Spazio quindi alle premiazioni delle scuole e delle classi vincitrici alle quali sono stati consegnati buoni spesa per l’acquisto di libri o materiale didattico o di consumo dalla ditta CAMST, che si occupa di ristorazione scolastica e di piani di educazione alimentare, da Lloyds Farmacie Comunali Gruppo Admenta Italia, attiva nella promozione della salute, da Linea Gestioni, gestore del sistema della raccolta differenziata, e da FIAB Biciclettando Cremona.

Per la sezione + RACCOLTA DIFFERENZIATA i premi offerti da Linea Gestioni sono andati alla scuola primaria “Capra Plasio” per aver differenziato al meglio i rifiuti sotto l’aspetto qualitativo, a pari merito alle primarie “Boschetto” e “B. M. Visconti” per aver prodotto il minor quantitativo di rifiuti pro capite.

Per la sezione – SPRECHI ALIMENTARI il premio offerto dalla CAMST è andato alla scuola infanzia “F. Aporti”, mentre per la sezione – CAMBI E + EDUCAZIONE AL GUSTO il premio, sempre offerto dalla CAMST, è stato assegnato alla primaria del Boschetto.

Il premio come scuola più virtuosa per quanto riguarda la sezione + PIEDIBUS, messo a disposizione da Lloyds Farmacie, se lo è aggiudicato la primaria “A. Manzoni” che ha totalizzato il maggior numero di corse con ben 74 iscritti a questo servizio. Riconoscimento anche alle classi che hanno partecipato con il maggior numero di alunni: III B della scuola “Capra Plasio”, V B della “C. Monteverdi”, II A della “D. P. Mazzolari”, III A della scuola “A. Manzoni”, IV A e V B, a pari merito, della “A. Stradivari”, II A della scuola “Boschetto” e V B della “L. Bissolati”.

Infine, per la sezione + MOBILITA’ SOSTENIBILE sono state premiate, a cura di FIAB Biciclettando Cremona, le primarie “C. Monteverdi”, “L. Bissolati” e “B. M. Visconti” che hanno avviato la sperimentazione del bicibus.

© Riproduzione riservata
Commenti