4 Commenti

Fanno ritardare la partenza
del treno. 9 ragazzi nei guai
Andavano ad un rave party

C’è anche un 39enne di Cremona tra le nove persone denunciate dai carabinieri della Stazione di Mortara per il reato di interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità. La sera dell’8 giugno, presso il binario 3 della stazione ferroviaria di Mortara, in provincia di Pavia, i ragazzi erano stati trovati all’interno del vagone ferroviario della linea Mortara-Alessandria, privi di biglietto e intenti a fumare. I nove, tra cui il cremonese e altri ragazzi tra i 16 e i 23 anni provenienti da altre città lombarde e piemontesi, avevano creato disturbo, facendo ritardare la corsa. Il gruppo si stava recando al rave party che si è tenuto questo weekend sulle sponde del Po a Frassineto. Tutti sono stati identificati e in seguito denunciati, in base all’età, alla procura di Pavia ed a quella presso il tribunale dei minori di Milano. Al termine degli accertamenti, il convoglio ferroviario ha avuto la possibilità di proseguire.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Elio

    Giusto,ma quando per stupidate fatte dagli incompetenti di trenord ci sono ritardi nessuno va nei guai?

    • Mirko

      A 39 va ad un rave??? Ma svegliete fora

      • Elio

        E quegli incompetenti o lazzaroni che pigliano un sacco di soldi per non far nulla e creare ritardi tutti i giorni

  • Camillo Frangipane

    La mejo gioventù.