Commenta

All'esame di maturità
anche un autore cremonese:
è Corrado Stajano

E’ cremonese uno dei protagonisti della prima prova dell’esame di maturità: Corrado Stajano, scrittore e giornalista nato sotto il Torrazzo nel 1930. Nel tema si chiede la produzione di un testo basato su libro “Eredità del Novecento”. Ma chi è Stajano? Egli iniziò la carriera di giornalista subito dopo la laurea in giurisprudenza. Negli anni ha collaborato con Il Mondo, il Tempo Illustrato, Panorama, Il Giorno e Il Messaggero, per poi approdare al Corriere della Sera nel 1987 (giornale con cui collabora tuttora).

Ha collaborato anche con la Rai con cui ha realizzato diversi documentari di tema sociale, politico e culturale, tra cui uno sulla strage di Piazza fontana. Nella sua vita Stajano ha inoltre insegnato all’università degli Studi di Padova ed è stato impegnato politicamente. In particolare, tra il 1994 e il 1996 è stato senatore e membro della Commissione parlamentare antimafia.

Il titolo scelto per l’esame, ‘Eredità del Novecento’, fa parte della raccolta di saggi ‘La cultura italiana del Novecento’ e rappresenta un excursus dei più importanti fatti che si sono verificati nel secolo scorso. Ma Stajano ha scritto anche dei libri su Cremona, come ‘La città rossa’ e ‘Patrie smarrite’.

© Riproduzione riservata
Commenti