Commenta

Al teatro Filo presentazione
del nuovo libro di Andrea
Vitali, 'Documenti, prego'

Nel pomeriggio di oggi, alle 17.30 presso la Società Filodrammatica Cremonese, lo scrittore Andrea Vitali presenterà il suo ultimo romanzo , dal titolo “Documenti, prego” (Einaudi), in un momento di conversazione con la professoressa Chiara Persico. L’evento è pubblico e gratuito. (organizzato da Punto Einaudi, Società Filodrammatica Cremonese, Cinema Teatro Filo).

Vitali è uno scrittore e medico italiano, che esordì in campo letterario con il romanzo breve ‘Il procuratore’, nel 1990. Nel 1996 vinse il Premio letterario Piero Chiara con ‘L’ombra di Marinetti’. Tuttavia il suo successo arrivò qualche anno più tardi, nel 2003, con il romanzo ‘Una finestra vistalago’. Nel 2004 vinse il Premio Dessì, sezione narrativa, per il romanzo ‘La signorina Tecla Manzi’, mentre nel 2006 conquistò il Premio Bancarella con il romanzo ‘La figlia del Podestà’. Nel 2008 gli toccò il Premio Boccaccio per tutta la sua produzione narrativa.

“L’esistenza di un uomo qualunque trasformata in un incubo indecifrabile” così viene descritto il libro di Vitali. “Una realtà, o un delirio, che il lettore vive assieme al protagonista, mentre davanti ai suoi occhi sfilano personaggi formidabili, comici e drammatici, che Vitali tratteggia con maestria unica. Conservando, anche nei momenti piú oscuri, il suo sguardo accogliente nei confronti dell’estrema vulnerabilità della specie umana”.

© Riproduzione riservata
Commenti