Commenta

SguardoConCorde, il 13
luglio si esibisce la violinista
Anastasiya Petryshak

La giovane ma già affermata, sia a livello nazionale che internazionale, violinista Anastasiya Petryshak torna ad esibirsi sabato 13 luglio, alle ore 18, in corso Garibaldi, davanti alla casa nuziale di Antonio Stradivari, nell’ambito della rassegna SguardoConCorde. Accompagnata alla chitarra da Enrica Savigni, Anastasiya Petryshak eseguirà brani di Niccolò Paganini che lei stessa annuncerà di volta in volta. Dopo l’apprezzato concerto dell’8 giugno scorso, per il quale l’interprete aveva scelto brani di Antonio Vivaldi, per l’appuntamento di luglio Anastasiya Petryshak ha deciso di cimentarsi con il repertorio di un grande maestro dell’Ottocento qual è appunto Paganini, considerato uno dei maggiori violinisti di sempre, sia per la padronanza dello strumento, sia per le innovazioni apportate in particolare allo staccato e al pizzicato. Ancora una volta dunque il tratto pedonalizzato di corso Garibaldi si trasforma in una platea dove si può assistere alla perfomance di un’artista che accompagna il pubblico in un suggestivo viaggio sulle note della musica. L’ultimo appuntamento della quinta edizione della rassegna SguardoConCorde è per sabato 27 settembre: in questo caso protagonista sarà il violinista Daniele Richiedei che il pubblico cremonese ha già avuto modo di conoscere proprio nell’ambito di questa iniziativa, rimanendo affascinato dalle sue brillanti e innovative esibizioni.

© Riproduzione riservata
Commenti