Ultim'ora
5 Commenti

Gravissimo incidente sul
lavoro: muore Alessandro
Rosi, grave il collega 54enne

Brutto infortunio sul lavoro nella mattinata di venerdì sul piazzale dell’acciaieria Arvedi, dove un operaio di 54 anni è morto e sembra che un altro sia rimasto ferito gravemente.

L’incidente, nel quale ha perso la vita il fiorentino Alessandro Rosi, 45 anni, ed è rimasto ferito Lorenzo Tamarindo di 54, è accaduto durante lo scarico di una trave da un mezzo speciale tramite l’utilizzo di due gru.

Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco, la polizia e il personale del 118. Il ferito è stato portato in codice rosso all’ospedale di Cremona. I due eran dipendenti di una ditta esterna che stava lavorando sul piazzale.

Le cause dell’incidente sono in via di accertamento da parte delle autorità preposte, a l’azienda ha assicurato la massima collaborazione. “Ai familiari della vittima le condoglianze ed il cordoglio dell’Azienda, che segue con attenzione l’evolversi del quadro clinico del conducente ferito” si legge in una nota dell’Acciaieria.

© Riproduzione riservata
Commenti