Commenta

Percosse ai figli e alla
madre 60enne: nei guai
donna di 38 anni

Una vicenda delicata e complessa, che vede come vittime due minorenni. Nei guai è finita una donna di 38 anni, residente nel Cremonese, accusata di maltrattamenti in famiglia. Le accuse sono sorte in seguito a una serie di interventi fatti dai militari presso l’abitazione della donna, nel corso dei quali sono emersi una serie di abusi nei mezzi educativi, “caratterizzati da continue percosse e conseguenti lesioni, mai refertate, sia nei confronti dei figli minori rispettivamente di 6 e 14anni, che nei confronti della madre 60enne convivente” spiegano i Carabinieri in una nota. Inoltre, sempre secondo gli investigatori, il comportamento tenuto dall’indagata, ha determinato una grave forma di  disadattamento sociale dei figli, come rilevato sia dagli assistenti sociali che dalla scuola.

© Riproduzione riservata
Commenti