2 Commenti

Truffa dello specchietto
ai danni di un pensionato,
denunciato 25enne siciliano

Denunciato per la truffa dello specchietto un 25enne di Noto, S.G., pluripregiudicato, identificato dai Carabinieri nei giorni scorsi. L’uomo, secondo quanto ricostruito dai militari, si era reso responsabile di una truffa risalente allo scorso 27 aprile ai danni un pensionato 76enne di Casalbuttano ed Uniti.

La vicenda si era verificata a Costa Sant’Abramo, dove un ignoto malvivente, simulando un urto con specchietto retrovisore tra la propria autovettura e quella del pensionato, si era fatto consegnare la somma in denaro contante di 1o0 euro quale corrispettivo del danno cagionato.

L’anziano, una volta rientrato a casa, si era reso conto di essere stato truffato e perciò aveva presentato denuncia. Grazie all’acquisizione dei fotogrammi ricavati dai sistemi di videosorveglianza presenti in zona e l’incrocio con altri dati raccolti, i militari sono riusciti a risalire all’identità del pregiudicato siciliano.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • MENCIA

    ormai e’ un po’ vecchia la truffa e’ ora di inventarne un altra

  • A. G.

    10 anni di galera con 1 ora di aria al giorno. Pane e acqua. E una volta scontata la pena, accompagnarlo da dove venuto. TOLLERANZA 0. PENE CERTE E DURE UGUALE MENO DELINQUENZA.