Commenta

'Napoli 1465, la vendetta del
condottiero': a Pizzighettone
spettacolo storico di Tansini

“Un odio insanabile tra due famiglie, un complotto fra Milano e Napoli per uccidere un capitano di ventura. Tutt’attorno guerre, spionaggio, denaro, passioni e corse al potere nell’Italia del Quattrocento”. Così lo storico Davide Tansini introduce il suo nuovo spettcolo, ‘Napoli 1465: la vendetta del condottiero’, in scena a Pizzighettone sabato sera 31 agosto (ore 21.30) in Piazza d’Armi. Tema dell’evento è un episodio avvenuto nella seconda metà del XV secolo: a narrarlo lo stesso Tansini, nella cornice di un itinerario by night attraverso le sale delle antiche mura pizzighettonesi, illuminate per l’occasione con torce e fiaccole. Lo storico cremonese racconta antefatti, contesto e retroscena della congiura che nel 1465 fu ordita dal duca di Milano Francesco Sforza e dal re di Napoli Ferdinando d’Aragona per assassinare il condottiero Jacopo Piccinino, genero del duca e avversario politico-militare dei due sovrani. Tansini sceglie la formula della narrazione storica sviluppata lungo un percorso guidato a tappe: con stile colloquiale e vivace descrive la cronistoria della cospirazione e, soprattutto, la sua ricca ambientazione.

Numerosi sono i personaggi che compaiono nel racconto dello storico: il duca Filippo Maria Visconti, sua figlia Bianca Maria, il condottiero Bartolomeo Colleoni, i papi Pio II (al secolo Enea Silvio Piccolomini) e Callisto III (Alfonso Borgia), il banchiere Cosimo de’ Medici, il consigliere Cicco Simonetta. Ispirato al teatro di narrazione, lo spettacolo propone cultura, curiosità, economia, società e vita quotidiana del periodo compreso fra tardo Medioevo e primo Rinascimento. L’evento è organizzato dal ‘Gruppo Volontari Mura’ di Pizzighettone ed è parte della serie itinerante di narrazioni storiche ‘Racconti d’estate 2019’: ideata e condotta da Tansini, questa rassegna ha fatto tappa in Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna e Lombardia e si conclude a Piacenza il prossimo settembre.

Il biglietto costa 5 euro, il percorso è in parte entro ambienti coperti per cui lo svolgimento è garantito anche in caso di maltempo. Pe rulteriori informazioni si può telefonare al numero 349 2203693, visitare la pagina Facebook napoli1465, o il sito web www.tansini.it/it/napoli-1465-la-vendetta-del-condottiero.html.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti