Commenta

Via Radaelli, da lunedi 16
il cantiere per sistemare
gronde e frontalini

Inizierà il 16 settembre il cantiere per la sostituzione delle grondaie e di altre parti esterne del vecchio ospedale nella zona di piazza Lodi, che occuperà via Radaelli, tra via del Foppone e la stessa piazza Lodi. Un lavoro da lungo atteso che risolverà almeno in parte il problema del deterioramento di questo edificio che da anni il Comune ha inserito nel piano delle alienazioni. Lunedì inizieranno le operazioni di montaggio del ponteggio con l’ausilio di un’autogru da parte dell’impresa sant’Orsola;  l’ordinanza prevede che i lavori si concludano entro il 30 novembre, con occupazione parziale della strada.

A luglio i lavori erano stati appaltati all’impresa sant’Orsola srl, per un importo di 49.174 euro più Iva (ribasso del 22,75% sull’importo a base di gara), spesa sostenuta da un contributo regionale (bando AttrAct) di 100mila euro. Il complesso è in disuso da più di 10 anni e non ha mai subito manutenzione, tanto che ci sono elementi particolarmente compromessi, in particolare le gronde e alcuni elementi in cotto dei frontalini in fase di distacco. Proprio per questo mesi fa il Comune aveva messo delle transenne di sicurezza.

© Riproduzione riservata
Commenti