Commenta

'Non vivete gli ostacoli come
fallimenti'. Dirigente Molinari
apre anno scolastico al Manin

Inaugurato ufficialmente il nuovo anno scolastico 2019/2020 anche per i circa 50.000 studenti della provincia di Cremona. Per l’occasione, ieri il dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale (Ust) di Cremona Fabio Molinari, ha deciso di fare visita al Liceo Manin, dove Molinari è stato accolto da un nutrito gruppo di ragazzi di IV e V rispettivamente del Liceo Linguistico e del Liceo Classico. A fare gli onori di casa il dirigente dell’Istituto, Mirelva Mondini e il vicario, Francesca Di Vita, affiancati dal prof. Emilio Giazzi.

“Nonostante gli impegni e le responsabilità che mi vincolano a trascorrere tante ore in ufficio, soprattutto ora che mi sono state affidate la reggenza di due province, è un onore per me essere accolto in un Liceo così prestigioso. Mi fa sempre molto piacere entrare nelle scuole e incontrare direttamente i ragazzi, così come ho fatto ieri in provincia di Sondrio”, ha dichiarato il dirigente, che deve dividersi tra Cremona e Sondrio, dove è titolare.

“Fra gli studenti – ha detto rivolto ai ragazzi –  ho l’occasione di raccogliere testimonianze stimolanti e di confrontarmi sui temi più disparati. Colgo l’occasione per invitare gli studenti a venirmi a visitare in Provveditorato, così da poter continuare il confronto iniziato questa mattina. A ciascuno di voi, ai vostri insegnanti e a tutto il personale scolastico, auguro un felice inizio anno. Vi raccomando di dedicarvi sempre con impegno allo studio, di ascoltare e rispettare i vostri docenti, ma vi ricordo anche di non scordare mai di divertirvi poiché il percorso scolastico deve essere anche un piacere. Non da ultimo tenete a mente che la vostra scommessa qui è quella di superare gli ostacoli senza viverli come dei fallimenti e vi invito a caricarvi sempre di positivo orgoglio”.
A seguito dell’incontro con la rappresentanza degli studenti, Molinari ha avuto modo di conoscere le due studentesse vincitrici del Certamen Regionale di Greco, a dimostrazione della validità degli studenti e di tutto il personale docente e scolastico del Liceo Manin.

© Riproduzione riservata
Commenti