Commenta

Presentata in Regione
'OperaLombardia' in cui
è inserito anche il Ponchielli

E’ un sistema virtuoso che da anni, nell’ottica di proporre al pubblico allestimenti   di pregio e al contempo contenere i costi, consorzia nella coproduzione di opere cinque incantevoli teatri di tradizione della regione (il Donizetti di Bergamo, il Grande di Brescia, il Sociale di Como, il Fraschini di Pavia e naturalmente il Ponchielli di Cremona), riuniti nel circuito ‘OperaLombardia’. La stagione 2019/2020 è stata presentata questa mattina a Milano nelle sale di Palazzo Lombardia, occasione per sottolineare una ricorrenza speciale: la 75esima stagione dell’Orchestra i Pomeriggi Musicali, che insieme al coro ‘OperaLombardia’, costituisce la compagine vocale e strumentale delle opere in cartellone.

Sono sei i titoli – di cui due in abbinamento – scelti per la nuova stagione, che attingono al grande repertorio italiano e straniero: Guglielmo Tell, La sonnambula, Macbeth, Aida, L’heure espagnole/Gianni Schicchi. Al teatro Ponchielli il sipario si aprirà venerdì 4 ottobre alle 20.30 con Guglielmo Tell, per concludersi poi a gennaio. Le opere selezionate sono frutto dell’età matura dei compositori e fra loro hanno innumerevoli echi ed affinità: sono capolavori che onorano il belcanto (Rossini e Bellini) e il melodramma ottocentesco (Verdi), opere tragiche con ineluttabili finali (Macbeth e Aida) e infine storie che celebrano figure femminili iconiche (Lady Macbeth, Amina, Mathilde, Aida, Amneris, Lauretta, Concepción).

Mentre il cartellone 2019/2020 era già stato anticipato, altre novità sono state annunciate nel corso della conferenza stampa: mercoledì 25 settembre alle 20.30, il Belvedere del 39° piano di Palazzo Lombardia a Milano ospiterà il concerto ad ingresso libero previa prenotazione con una selezione di arie tratte dai titoli coprodotti dal circuito teatrale della regione, come ‘O cieli azzurri’ da Aida. Il concerto sarà preceduto, alle ore 17:00, da un laboratorio per bambini dai 5 ai 12 anni, sempre ad ingresso gratuito previa prenotazione, che avvicinerà i giovanissimi partecipanti alla lirica attraverso giochi e attività.

© Riproduzione riservata
Commenti