Commenta

Piedibus 2019,
il Comune cerca volontari
accompagnatori

Foto di repertorio

Con la ripresa dell’anno scolastico riprende anche il servizio piedibus nelle scuole primarie e, come ogni anno, l’amministrazione comunale lancia un appello per chiedere la disponibilità dei cittadini a diventare accompagnatori.

“Tutti possono diventare accompagnatori piedibus anche offrendo la disponibilità per una o due volte la settimana in base ai propri impegni” fa sapere il Comune in una nota. In particolare c’è bisogno di accompagnatori per le linee piedibus a servizio delle scuole Boschetto, Manzoni, Don Primo Mazzolari, Bissolati, S. Ambrogio, Capra Plasio e Stradivari. L’iniziativa è promossa dal Settore Politiche Educative del Comune di Cremona in collaborazione con idirigenti scolastici, gli insegnanti e i genitori delle scuole. Tutte le persone interessate a diventare accompagnatori piedibus possono telefonare ai numeri 0372 407917-7785 o inviare una mail a politiche.educative@comune.cremona.it.

Il piedibus è un servizio di accompagnamento volontario che incoraggia i bambini a muoversi a piedi incentivando il movimento fisico, riducendo la sedentarietà e contribuendo a ridurre il traffico e l’inquinamento nei pressi delle scuole in orari di entrata e di uscita. E’ una piccola azione che contribuisce al benessere di una comunità.

© Riproduzione riservata
Commenti