Commenta

Lo spettacolo 'Vento Traverso'
in scena il 28 settembre alla
scuola elementare di Sesto

La Compagnia teatrale Il Canovaccio presenta, per sabato 28 settembre, ore  21, presso l’ atrio della Scuola Primaria di Sesto ed Uniti in via E. Sacchi 4, lo spettacolo ‘Vento Traverso’, di Laura Perlasca, liberamente tratto dal libro di Anna Pavone. Laura Perlasca ha conosciuto Anna Pavone durante la pesentazione di questo libretto che raccoglie, come una sorta di raccolta di poesie, i pensieri e le parole delle persone ricoverate in centri psichiatrici. Sono bastate poche parole per emozionarla al punto di prendere in mano una sfida teatrale.

“A quarant’anni dalla legge Basaglia nulla è stato fatto per aiutare i “malati” e le loro famiglie, è mancato il confronto con un cambiamento importante nella società e nella percezione del disagio mentale e molto ancora si deve fare perché venga restituita la dignità all’individuo oltre la diagnosi e la cartella clinica” spiegano gli ideatori. “Un’identità fatta di narrazione e di storie, quelle che non hanno nomi o età, volti o provenienze geografiche, ma che vivono solo di voci. Ascoltate e raccontate”.

La Compagnia Il Canovaccio ha scelto una regia minimale che immerge lo spettatore in una realtà parallela senza cadere nel pietismo o nella macchietta, ma che permette di sintonizzarsi su frequenze diverse da quelle abituali: quelle dei folli che svitano i bulloni della realtà e ne scardinano la percezione ordinaria. Una richiesta di senso e non di interpretazione o di diagnosi. Tra i personaggi una ballerina ed un musicista ad interpretare con passi e note la sofferenza e la solitudine. Sul palco: Lole Boccasasso, Mario Carotti, Laura Costa, Milena Fantini, Enza Latella, Samuele Francesco Mazza, Laura Perlasca.

© Riproduzione riservata
Commenti