Ultim'ora
20 Commenti

Emergenza climatica,
anche gli studenti cremonesi
scendono in piazza

Un momento della precedente manifestazione

Anche Cremona si prepara allo sciopero globale del clima, promosso da Friday for Future: l’appuntamento è alle 10 in via Palestro, da dove si snoderà il corteo che, percorrendo le varie vie del centro storico, approderà in piazza del Comune.

Lungo il percorso vi saranno dei momenti di confronto e discussione, con discorsi tenuti dagli stessi studenti sulle tematiche che maggiormente gli stanno a cuore, come i trasporti sostenibili, il tema dell’istruzione, l’alimentazione. “All’interno delle scuole c’è poca informazione sui temi ambientali, e lo dimostra il fatto che alcune scuole non hanno dato il proprio consenso, nonostante il ministro Fioramonti abbia espressamente detto che questo sciopero è giustificato” sottolineano gli organizzatori.

La manifestazione proseguirà fino a piazza del Comune, dove si terrà un flash mob molto significativo, di cui poi gli stessi studenti spiegheranno il significato. I ragazzi avranno con se una serie di cartelloni, realizzati con materiale riciclato recuperato dagli scarti dei mercati. Per spostarsi useranno un carretto self made.

“Vogliamo anche sollecitare il Comune in merito alla Dichiarazione sull’emergenza climatica: abbiamo presentato una richiesta all’amministrazione a fine agosto ma ancora non è stata discussa. Stiamo ancora aspettando”.Ma i giovani cremonesi fanno un passo in più: “Continueremo a fare presidi ogni venerdì, finché non vedremo le istituzioni prendere provvedimenti seri in merito alla crisi climatica”.

lb

 

© Riproduzione riservata
Commenti