Ultim'ora
6 Commenti

Lunga fila alla biglietteria della
stazione. Pesanti disagi, si
rischia pure di perdere il treno

Ore 19. Una lunga fila alla biglietteria della stazione di Cremona.
Talmente lunga che la coda arriva fin sul piazzale della stazione. E’ vero che siamo all’ultimo giorno del mese quindi scadono gli abbonamenti e parecchi sono lì per il rinnovo ma, ci dicono, è una situazione che capita spesso, anche al mattino, quando la lunga attesa mette perfino a rischio di poter prendere il treno per Milano. Quindi disagi non solo sui binari ma anche, e questo è paradossale, persino all’atto di acquistare il biglietto quando magari non tutti e tre gli sportelli sono aperti. Quindi partire da Cremona è difficile fin dall’inizio. A complicare le lunghe attese c’è stata anche dalla fine dell’anno la chiusura dell’edicola dove era possibile acquistare il biglietto ferroviario e persino quello della metropolitana milanese. Da tempo poi, alcuni viaggiatori dicono da anni, è fuori uso anche la macchinetta automatica per l’acquisto del biglietto. Rotta e mai più riparata. Queste sono le nostre ferrovie, al di là dei ritardi, delle soppressioni o delle mancate coincidenze.

© Riproduzione riservata
Commenti