10 Commenti

Pioggia torrenziale, allagamenti
e disagi. Auto bloccate
nel sottopasso di via Eridano

AGGIORNAMENTO – Ben 23 interventi dei Vigili del Fuoco a Cremona e nei comuni di cintura, tra allagamenti, piante cadute e pali pericolanti: questo il bilancio di circa due ore di pioggia torrenziale che hanno colpito il territorio nel pomeriggio di martedì.

La situazione più critica si è verificata in tangenziale, tra via Eridano e via Monviso, dove il traffico è rimasto bloccato intorno alle 17 a causa dell’allagamento del sottopasso ferroviario all’altezza dello svincolo Maury’s. Sono intervenuti i tecnici di Padania Acque e i Vigili del Fuoco che grazie anche alla diminuzione degli scrosci, hanno reso nuovamente possibile il transito dei veicoli, anche se con notevoli rallentamenti. Alle 17,30 circa  la circolazione è ripresa, ma nel frattempo si erano create lunghe code sia in direzione Milano che Piacenza.

“Nel sottopasso sono rimaste bloccate due autovetture che non avevano rispettato i segnali che indicano il pericolo allagamenti in condizioni di forte pioggia, come quella di oggi, una vera bomba d’acqua”, ci spiega l’amministratore delegato di Padania Acque Alessandro Lanfranchi. “I nostri tecnici al momento (ore 17,45, ndr) sono stati allertati oltre che in via Eridano / Monviso, anche per una lastra in ghisa che si è sollevata sulla sede stradale in via San Francesco d’Assisi e per una grossa pozzanghera in viale Trento e Trieste. Stanno operando congiuntamente con la Polizia Locale, la protezione civile del Comune e i Vigili del Fuoco”.

Purtroppo si ripetono i problemi di intasamento delle caditoie, nonostante la società dell’idrico provveda periodicamente alla pulizia: foglie secche, erba tagliata lasciata ai margini della strada, materiali abbandonati e bottiglie di plastica: tutto questo viene trascinato in basso dalle piogge intasando il deflusso dell’acqua.

Due ore di pioggia intensa hanno creato problemi di allagamenti anche in abitazioni private, negli scantinati e in altre zone della città che notoriamente hanno questo tipo di problema come, oltre via Eridano e  il sottopasso di via Bergamo. Alle 17, quando la pioggia sembra essersi un po’ calmata, il centralino della Polizia Locale era intasato di telefonate, come pure quello dei vigili del fuoco. Segnalazioni stanno arrivando da varie parti della città.

 

© Riproduzione riservata
Commenti