5 Commenti

Addetto a manutenzione trova
busta con 10mila euro tra i
binari della Cremona-Piacenza

Trovare una busta piena di soldi nel corso di lavori di manutenzione: sembra la trama di un film di spionaggio, invece è quanto accaduto a un operaio addetto alla manutenzione ferroviaria sulla tratta tra Cremona e Piacenza, all’altezza di Caorso. Grande lo stupore dell’uomo, poco più che 30enne, quando nello svolgere le sue quotidiane mansioni ha rinvenuto un sacchetto contenente oltre 10mila euro in banconote da 50 e 100.  Non sapendo cosa fare, l’uomo, che avrebbe potuto intascarsi la somma senza dire nulla a nessuno, ha scelto invece la via dell’onestà, consegnando la busta ai Carabinieri, con l’idea che qualcuno potesse averla persa.

E’ invece più probabile, essendo quella zona di spaccio, che si tratti di soldi provenienti da  qualche traffico illecito, tanto più che di recente proprio in quella zona sono stati effettuati degli arresti per traffico di stupefacenti da parte della Guardia di Finanza piacentina.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • newtrolls
  • Lucrezia Mangano

    L’onestà vince sempre

  • Manuel

    Potrebbe essere anche che il manutentore in questione non fosse solo ma spero di sbagliarmi, perché se così fosse, vuol dire che ha dei genitori fantastici😉

  • Sbirulino19

    Se nessuno andrà a reclamarli saranno comunque suoi.

  • ciclo-pe

    Ma il limite non è di 3000 €? Complimenti a chi li ha trovati per l’onestà ma sarebbe più interessante sapere chi li ha persi. D’ora in poi con l’obbligo del POS questi inconvenienti non succederanno più!