Commenta

Torna 'Benvenuti nella
casa delle coccole',
pacco dono per i neonati

Torna Benvenuti nella casa delle coccole, il pacco dono per tutti i piccoli cremonesi nati a partire dal mese di settembre 2019. L’iniziativa di welfare nasce dalla collaborazione tra il Comune di Cremona ed Energie Sociali Jesurum Lab – attiva da anni nella creazione di progetti pubblico privato – e resa possibile dalla partnership con LloydsFarmacia e un pool di aziende private, che consente di regalare a tutti i neogenitori residenti a Cremona un kit completo con numerosi prodotti per la salute e il benessere dei bambini e delle loro famiglie.

Le famiglie dei bambini (a Cremona ne nascono mediamente 500 all’anno) riceveranno a casa, senza alcuna discriminante di reddito, una lettera con le istruzioni per ritirare gratuitamente il kit per la salute del neonato e dei genitori. La consegna avverrà, come sempre, in una delle LloydsFarmacie presenti in città. Il corredo è ora assemblato all’interno di zainetti di stoffa, non solo più ecologici, in quanto riutilizzabili, ma anche più comodi da trasportare. Cambiamento, questo, pensato sempre per andare incontro alle esigenze delle famiglie.

Si tratta di un progetto di welfare che si ispira ai Paesi scandinavi e che da Milano è diventato un modello mutuato da molti altri Comuni, tra cui anche quello di Cremona, che ha sposato con convinzione quest’iniziativa, emblematica dell’efficacia della collaborazione tra pubblico e privato, in grado di innescare un meccanismo virtuoso che si traduce in un gesto concreto di attenzione verso i bebè e i loro genitori.

“Con questo omaggio l’Amministrazione comunale vuole accogliere le bambine e i bambini neonati, dando un contributo, piccolo ma concreto, a tutte le loro famiglie. Ringraziamo ancora una volta Energie Sociali Jesurum Lab e LloydsFarmacia per la collaborazione e la positiva sinergia tra pubblico e privato”, dichiarano il Sindaco Gianluca Galimberti e l’Assessora alle Politiche sociali Rosita Viola”.

© Riproduzione riservata
Commenti