Un commento

Arriva Gianluca Vialli
al raduno degli ex
grigiorossi di Mazzia

L’ormai tradizionale raduno degli ex grigiorossi della Cremo di Mazzia, tenutosi presso la storica Trattoria Alba di via Perisco e organizzato come sempre dalla coppia Montorfano-Nicoletti, ha riservato quest’anno una gradita e del tutto inaspettata sorpresa. Si può solo immaginare l’espressione di stupore dei convenuti quando, poco prima dell’inizio della cena, abbracciato a Mario Montorfano si è palesato Gianluca Vialli. Luca non è stato un giocatore di Mazzia ma, su invito della coppia organizzatrice, ha partecipato di buon grado all’evento che, anno dopo anno, raduna a Cremona una bella fetta di storia grigiorossa. In sala erano presenti molti ex calciatori che hanno fatto parte della Cremo degli anni ottanta che è riuscita a conseguire la serie A nel 1989 dopo lo spareggio di Pescara con la Reggina di Nevio Scala. E qualcuno non ha esitato a macinare fior di chilometri  per partecipare all’evento: Mazzoni e Drago sono arrivati dalla Toscana, Cinello da Udine e mister Bruno Mazzia, classe 1941, da Biella. La serata è scivolata via in scioltezza, con l’istrionico Nicoletti a movimentare la sala e il maestro Montorfano spesso in cattedra, con la Cremonese e il grigiorosso sempre in primo piano nei racconti e nei ricordi di tutti. Alla “truppa di Mazzia”, si sono aggiunti Cesini e Minini, in rappresentanza della Cremo che ha conquistato la serie B nel ‘77 ed Eligio Nicolini, esponente della squadra di Simoni che ha trionfato a Wembley. Il valore aggiunto della serata è però stato Gianluca Vialli, cremonese doc malgrado abiti a Londra e grigiorosso vero anche se ha vestito maglie più prestigiose che ha dimostrato tutta la sua classe anche al di fuori del rettangolo di gioco. Il doveroso arrivederci al prossimo anno ha decretato il rompete le righe della serata, con evidente soddisfazione di tutti i partecipanti. Questo il prestigioso elenco degli ex giocatori convenuti: Mazzia, Montorfano, Nicoletti, Minini, Bencina, Mazzoni, Drago, Vigano, Citterio, Cinello, Nicolini, Verdelli, Ascagni, Perovich, Recaldini, Torri, Cesini, Fulvio Bonomi, Garzilli, Avanzi e Rizzardi.

Angelo Galimberti

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Gianluca Franzoni

    Un grazie a tutti questi nostri eroi che ci hanno regalato sogni bellissimi e momenti indimenticabili. Domenico e Giuseppe erano li a brindare con loro. Per sempre Grigiorossi.