Commenta

Pizzighettone, Casematte
invase già nel primo
weekend dei Fasulin

Grande successo per il primo weekend dei Fasulin de l’oc cun le cudeghe, tradizionale manifestazione di Pizzighettone. Grazie anche alla complicità di due giornate di sole, il borgo, che può fregiarsi della Bandiera Arancione del Touring Club, ha visto le sue strade riempirsi di visitatori per gustare il piatto tipico a base di fagiolini dell’occhio e cotenne. Già ‘l’anteprima’ di venerdì 25 ottobre, riservata ai gruppi su prenotazione, aveva dato risposte incoraggianti agli organizzatori grazie anche alla presenza di numerosi giovani e della squadra locale di calcio, oltre che del senatore Simone Bossi, originario della vicina San Bassano. Sabato 26 e domenica 27, invece, i primi giorni a pieno regime, con code alle casse già di prima mattina. Numerosi i pullman che hanno portato a Pizzighettone i turisti, così come i camper che hanno sostato per il weekend nel borgo.

Le prime stime parlano di circa 11mila visitatori in questo primo fine settimana, con circa 5mila scodelle di Fasulin servite. A dare una mano ai volontari (oltre 250) anche quest’anno sono stati in prima linea gli allievi dell’Istituto Einaudi di Cremona con il professor Michele Franzini, con un gruppo di oltre una trentina di partecipanti che si sono alternati in turni e nei vari ruoli. Da Venerdì 1 a Domenica 3 Novembre i ‘Fasulin de l’òc cun le cudeghe’ replicano; così come tutte le iniziative collaterali, BuonGusto compreso. Nella serata di giovedì 31 Ottobre (precedente all’apertura al pubblico) sarà possibile prenotare (mandando un’email all’indirizzo info@fasulin.com) e assicurarsi così posti a tavola senza code né attese nelle Casematte.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti