Cronaca
Commenta8

Pendolari da Cremona a Milano per fare consegne a domicilio: i rider di Glovo

Le fotografie arrivano da alcuni pendolari per Milano. Si riferiscono al treno delle 7.32 da Cremona verso il capoluogo lombardo. Raccontano di pendolari speciali che ogni mattina salgono sul diretto per la Metropoli caricando le loro biciclette con lo zaino frigorifero da trasporto giallo. Sono quattro-sei su quel treno e altrettanti su quello di un’ora prima. Fanno i fattorini per Glovo, la multinazionale spagnola specializzata nella consegna a domicilio si cibo, farmaci, dessert e altro.

Una vitaccia per loro in giro per Lodi e Milano – ci viene raccontato da altri viaggiatori – a fare consegne per questa multinazionale che è diventato la più grande agenzia di consegna di cibo in azione nel nostro Paese. Trasportano gli ordini da McDonalds. Carrefour e altre catene. In gergo si chiamano Glover e sono i rider di Glovo. La loro specializzazione è la consegna di hamburger e patatine a domicilio in pochissimo tempo, da una parte all’altra di Milano in bicicletta. A Milano li vedi sfrecciare ad alta velocità tra auto in sosta o in coda ai semafori. Diversi di loro sono già stati coinvolti in incidenti stradali, due sono morti. A ottobre c’è stata la prima grande protesta dei riders che rischiano la loro vita per consegnare panini.

I pendolari in partenza da Cremona sono tutti di colore. Alzataccia al mattino, poi al lavoro nelle strade di Lodi e di Milano, pronti a correre con le loro biciclette: più consegni, più guadagni. Anche a rischio della vita.

© Riproduzione riservata
Commenti