Commenta

Rfi investe sulla Cremona
-Fidenza: convenzione per
eliminare 3 passaggi a livello

La riqualificazione della tratta Cremona -Piadena della ferrovia non è nemmeno stata messa nero su bianco da Rfi, ma qualcosa invece si muove sul fronte delle malmesse linee che interessano Cremona. E’ di ieri, 12 novembre, la firma della convenzionetra Rfi, Provincia di Piacenza e Comune di Villanova d’Arda per eliminare tre passaggi a livello sulla linea ferroviaria Fidenza – Cremona: due situati sulla viabilità comunale e uno sulla Strada Provinciale 588R dei Due Ponti. I passaggi a livello saranno sostituiti da un sovrappasso, un sottopasso e nuova viabilità. Un investimento che andrà a migliorare il collegamento con la città parmense, fondamentale per avvicinare Cremona ai tracciati nazionali. Le linee di collegamento tra Cremona e l’Emilia Romagna sono spesso dimenticate rispetto ai gravi problemi della Milano – Cremona – Mantova, della Cremona – Brescia e della Cremona – Treviglio. Eppure il collegamento con Fidenza, dove ormai circa la metà delle corse sono effettuate tramite autobus, è indispensabile per togliere Cremona dall’isolamento. Resta critica invece la situazione sulla Cremona – Piacenza, dove non esiste un collegamento diretto, tra due capoluoghi che distano tra loro solo una trentina di km: per raggiungere la città emiliana in treno bisogna per forza passare da Fidenza o Codogno.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti