Commenta

Prezzi al consumo, in un
anno rimasti stabili: lieve
calo rispetto a settembre

L’indice dei prezzi al consumo rimane invariato rispetto a 12 mesi fa (variazione tendenziale), mentre cala dello 0,1% se si confrontano i dati di ottobre 2019 con quelli di un mese prima (variazioni congiunturale). Invariata, sempre rispetto, a settembre di quest’anno la spesa per la salute e i servizi sanitari, mentre aumentano soprattutto i prezzi relativi ad abitazione, acqua, elettricità e combustibili (+0,9%), nonostante questa voce abbia fatto registrare una diminuzione del 2,7% in termini di variazione tendenziale. La diminuzione maggiore tra settembre e ottobre 2019 ha invece riguardato il settore Ricreazione, spettacoli e cultura (-0,7%), seguito a poca distanza dai servizi ricettivi e di ristorazione (-0,6%). Rispetto ad ottobre 2018, infine, il calo maggiore (-7%) ha riguardato le comunicazioni, mentre l’aumento maggiore istruzione (+2%) e altri beni e servizi (+2,2%).

QUI L’ELENCO DETTAGLIATO

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti