Un commento

Impossibile, con il cantiere
aperto, immettersi in via
Dante arrivando dalla stazione

Lettera scritta da Enrico Concari 

Ogni mattina, alle 7,30, stante il cantiere aperto, è impossibile immettersi in via Dante provenendo dalla stazione. E’ indispensabile provvedere con un vigile o con un semaforo provvisorio (a batteria) per permettere l’immissione in via Dante di almeno 8-10 automobili alla volta. Da Porta Venezia arriva un fiume in piena di automobili e autobus (due corsie piene). Il bello è che parecchie automobili si arrestano proprio all’incrocio per fare scendere i figli che frequentano le scuole in via Palestro, trovando comodo prendere via Peri. Anche il servizio TAXI è penalizzato. E’ una situazione da India o Pakistan.

Enrico Concari 

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Abiff

    Ma cosa dice, Lei esagera. I tecnici preposti, laureati e iscritti all’albo, sanno il fatto loro, è ovvio, quindi quello che racconta Lei semplicemente non succede. Come si permette di criticare questa situazione, o proporre soluzioni: è ingegnere Lei?