31 Commenti

L'odio razzista corre sul web:
insulti a ragazza cremonese,
scatta la denuncia

L’odio razziale corre sul web, purtroppo anche a Cremona: insulti pesantissimi di stampo razzista, quelli ricevuti nei giorni scorsi da una ragazza di Cremona, solo per il colore della sua pelle. A denunciare la cosa, sui social, è la madre adottiva, che ha postato gli screenshot dei messaggi ricevuti su Istagram dalla ragazza. Messaggi da parte una o più persone che si accaniscono con incredibile violenza verbale nei confronti della giovane donna. In seguito alla vicenda, che risale ai giorni scorsi, la famiglia ha sporto denuncia alla Polizia Postale e attualmente sono in corso le indagini per l’identificazione degli haters. Molti sono stati i messaggi di solidarietà da parte della comunità cremonese, che ha offerto il proprio sostegno morale alla famiglia.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Giuseppe

    Ricordo che 39 anni fa, non c’erano gli haters né internet, molti si accanivano contro un ragazzo arrivato dritto dritto dalla Sicilia a Milano.
    Cambiano i tempi ma la mamma dei cretini è sempre incinta.

    • mirko ansaldi

      Purtroppo questa andazzo andrà sempre peggio con l arrivo delle destre ci saranno persone che si sentiranno protette ad odiare il prossimo e saranno tempi duri per chi crede nella costituzione.

      • A. G.

        Destre o sinistre non cambia niente. Il razzismo è sempre stato presente nella storia del umanità purtroppo.

        • Andrea

          Beh dai….almeno restando in Italia mi sembra che il razzismo sia molto più a destra…cioè sinceramente mi sembra anzi che la destra tenda a giustificare il razzismo, e che la sinistra tenda ad estendere il concetto di accoglienza oltre la soglia dell’idiozia. Però il razzismo qua è a destra.

          • Seba

            Io sono di destra ma non sono razzista . Hai ragione per la sinistra

          • pendolarestanco

            come direbbe il glorioso conte mascetti: “come se fosse antani, la supercazzola con scappellamento verso destra”.
            ovvero il neurone con una simile risposta temo abbia subito una bella distorsione.

          • mirko ansaldi

            Ma qua di neuroni non ce ne stanno..purtoppo non so il tuo nome..

          • Andrea

            Questo è un tuo pensiero, esattamente come io penso che lo sia la destra. Penso che i nostalgici abbiano più a cuore il concetto di squadrismo che di Italianità. Penso che i fasci siano la feccia dell’Italia, l’unica forza che è stata quasi in grado di distruggerci (e ci è andata molto più vicino di ogni immigrato). La storia è dalla mia parte

          • Seba

            La storia come sai la scrivono i vincitori …. sono super orgoglioso di essere ‘ feccia’ come dici , meglio che essere globalcattocomunistiradicalchic che tendono ad annientare la nostra identità

          • mirko ansaldi

            Noi stiamo litigando per colpa di politici corrotti dall’alta finanza,basterebbe appliccare le leggi e l’identità di un paese non si perde in ogni caso.Basterebbe chiedere ad un immigrato regolare venuto qua 30 anni fa con docunti e visto regolare e che si é integrato mel nostro tessuto sociale lavorando e pagando le tasse che cosa ne pensa di questa immigrazione senza regole.Dividi et impera e noi ci stiamo cascando ancora una volta..sveglia gente sono 2000 anni che va avanti questa storia.

          • Marco

            Globalcattocomunistiradicalchic: gente dalla parte di chiunque sia ingiustamente discriminato. Quelli “dalla parte sbagliata della storia”, tipo te: complici del razzismo dilagante. Usa pure le semplificazioni e gli sproloqui preconfezionati di rito per sostenere il tuo non-ragionamento, ma la sostanza non cambia, e la tua identità non è superiore a nessuno. O bella ciao, bella ciao, bella ciao ciao ciao.

          • Seba

            Proprio voi che discriminate i vostri connazionali mi fate veramente pena

          • Marco

            Ma per favore. L’unica volta nella storia in cui gli italiani sono stati discriminati è quando sono stati loro stessi immigrati. Con la stessa dinamica tale per cui gli immigrati extracomunitari sono discriminati oggi in Italia.

          • Andrea

            Guarda che la guerra non l’hanno vinta i fascisti……………non so se ricordi!

          • Seba

            Appunto purtroppo l’hanno scritta i vincitori …..

          • mirko ansaldi

            Ma poi scusa,rispondimi anche con una critica su ciò che dico ma non sul fatto che mancano apostrofi.É dura quando non si hanno argomenti,vero??

          • mirko ansaldi

            Hai una buona mente amico mio..vorrei dirti altre cose ma qua non posso dirle perche verrei censurato..

      • Gianluca Franzoni

        La violenza verbale è preoccupante perché è segno di una diffusa intolleranza verso il diverso. Dobbiamo reagire per contrastare l’imbarbarimento della nostra società, un tempo tollerante e caritatevole ed oggi intrisa d’odio.

      • Sbirulino19

        Quindi quelli di destra sono complici degli odiatori, così come quelli di sinistra mangiano i bambini.

        • rebelot

          Quoto in pieno. Dimentichi i magnagatti, i tutti matti ed i gran dottori.

          • Sbirulino19

            Il razzismo è un fenomeno odioso e da condannare, ma generalizzare lo è altrettanto.

        • mirko ansaldi

          Intanto metti nome e cognome..perché se no fai come quelli di sinistra che si nascondono dietro ad una maschera per fare casino..e poi purtroppo é un dato di fatto che ultimamente ce un clima troppo esaltato e certa gente non ragiona con la propria testa ma con la testa di uno che mesi fa disse “datemi pieni poteri” e l ultimo che disse cosi fu Mussolini e questo preoccupa molto..

          • Sbirulino19

            E’ appena uscito un libro di Vespa sul tema, per tranquillizzare te e quelli che la pensano come te. Mentre passi in libreria, compra anche un po’ di apostrofi.

          • mirko ansaldi

            Metti nome e cognome fanomeno

          • mirko ansaldi

            Fenomeno

          • Sbirulino19

            E tu vai a scuola

          • mirko ansaldi

            Metti nome e cognome..senza palle.

        • Marco

          Leggi tra le righe: lavarsi la coscienza con nonchalance.

  • Chicca

    Gente perchè non pensiamo che si vive una volta sola, cerchiamo di rispettarci tutti senza distinzione,già la vita è dura ! ( anche se il rispetto al giorno d’oggi ce nè ben poco ) !!!

    • mirko ansaldi

      La gente dovrebbe evolversi la tecnologia e l atomo senza una spiritualità adeguata porterà solo ad un unico risultato il decadimento della nostra società.

  • Seba

    Comunque sono degli emeriti imbecilli