Commenta

Enrico Dennj Peretto dona
quadro ispirato a Mina a
Fondazione Città di Cremona

Venerdì 6 Dicembre 2019 alle ore 17,30 presso la sala Consiglio della Fondazione Città di Cremona avverrà la donazione del dipinto “Mina frutta e verdura’, di cm 91 x 66,  eseguito a tecnica mista acrilico e pastello su tela, alla presenza dell’autore Enrico Dennj Peretto e della conservatrice dei Beni Culturali della Fondazione Tiziana Cordani.
Si tratta di un’opera originale che, prendendo spunto da un disco della cantante cremonese celebra con garbata ironia, freschezza cromatica e spigliato segno grafico la quarta T cremonese, la Tigre che di Cremona è diventata simbolo amato da molti. L’opera entrerà così a far parte della Collezione degli Artisti Cremonesi del Novecento della Fondazione.
Nato a Cremona nel 1947, peretto vive e lavora a Spinadesco. La sua prima mostra personale data al 1971, poi non espone più fino al 2001 quando riprende a dipingere ed esporre iniziando da una personale presso le Sede dell’Associazione Artisti Cremonesi. Tra le mostre successive, quella del 2010 all’Adafa e  l’ultima, nel 2018, ancora alla AAC. Attualmente è espositore e organizzatore della Mostra Contemporary Art a Castelvetro.
Numerose le mostre collettive a cui ha partecipato dal 2002 fino ad oggi. Nel 2018 è presente sul catalogo di Arte Moderna e Contemporanea di Sartori Editrice Mantova.

© Riproduzione riservata
Commenti