2 Commenti

Allo Zaist i volontari di
Legambiente al lavoro per
la cura dei beni pubblici

Il circolo VedoVerde di Legambiente Cremona ancora in campo contro l’abbandono di rifiuti. Dopo il successo di Puliamo il Mondo, sabato 7 dicembre con le parrocchie di S . Francesco, S.Bernardo e Maristella si è svolta una giornata di pulizia al quartiere Zaist.
Numerosi i rifiuti abbandonati raccolti soprattutto nell’area del sottopasso ferroviario che collega il quartiere alla via Mantova dove oltre a numerosi film plastici, sono stati rinvenuti diversi rifiuti ingombranti tra cui stendini e perfino un ombrellone da giardino. Molto probabilmente le plastiche provengono da vicino insediamento commerciale, dove vengono accatatsate in un cassone senza copertura.
“La cosa più bella trovata – spiega Giulio Ferrari – giovane attivista di Legambiente, organizzatore della giornata – è stata però la voglia di tanti ragazzi e ragazze che hanno scelto di dedicare qualche ora del sabato pomeriggio per il loro quartiere.
Non abbandonandosi all’indifferenza o peggio considerando l’inciviltà normale ma impegnandosi in prima persona per la cura dei beni pubblici poiché solo insieme è possibile creare un vero ‘ecosistema urbano'”.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    Bravissimi, nel mucchio qualcuno ha capito che è meglio fare che parlare…continiate così

  • Gemelli

    Benissimo . Avanti con altri quartieri e non solo scioperi per poi non fare nulla dopo.