Commenta

Presentato il nuovo dirigente
della Squadra Mobile della
Questura, Zelica Ferrauto

Carla Melloni e Zelica Ferrauto

Una questura di Cremona che è sempre più in rosa: è stata infatti presentata nella mattinata di martedì la nuova dirigente della Squadra Mobile di Cremona, Zelica Ferrauto, che sostiuisce Mattia Falso, andato a dirigere la Mobile di Rimini. La nuova dirigente va ad aggiungersi a un numero già importante di donne con incarichi di rilievo in questura, a partire dallo stesso questore, Carla Melloni, ormai in servizio a Cremona da oltre un anno. E’ stata la stessa Melloni a presentare la nuova collega, augurandole un buon lavoro: “Le auguro di arrivare qui con lo stesso entusiasmo con cui sono arrivata io oltre un anno fa”.

Zelica Ferrauto, 35 anni, arriva dalla questura di Cagliari, dove era da poco stata nominata vice dirigente dell’Anticrimine. Precedentemente aveva prestato servizio per due anni alla direzione del Commissariato di pubblica sicurezza di Iglesias. “Il mio obiettivo è stato da sempre la Polizia giudiziaria, e sono contenta di essere finalmente arrivata a seguire questo settore” ha detto Ferrauto, che prima di entrare nella scuola di polizia si è laureata in legge e ha vinto il concorso per diventare avvocato. Conoscenze che ora potrà spendere in quello che da sempre è stato il lavoro dei suoi sogni.

lb

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti