Un commento

Truffe seriali tra Soresina
e Casalbuttano: denunciato
59enne cremonese

E’ finito di nuovo nei guai un 59enne cremonese, pregiudicato e già noto alle forze dell’ordine, per il reato di truffa continuata. L’uomo, D.M.D.F. è stato individuato al termine di un’articolata attività di indagine portata avanti dai Carabinieri della Compagnia di Cremona, agli ordini del maggiore Rocco Papaleo. Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell’Arma a seguito di alcune denunce l’uomo, nei mesi di ottobre e novembre, si era recato in più esercizi commerciali di Soresina e Casalbuttano guadagnandosi la fiducia dei commercianti, anche effettuando ordini di merce ma senza corrispondere alcun pagamento, e convincendoli a fare delle inserzioni pubblicitarie, chiedendo in cambio la consegna di denaro contante. Secondo l’uomo gli spazi pubblicitari venduti sarebbero stati apposti sul volantino di una manifestazione cinofila, che in realtà poi non è mai avvenuta. Al momento risultano 7 le vittime della truffa, ma potrebbero essere molte altre. Per questo i Carabinieri raccomandano a chi avesse consegnato del denaro nei mesi scorsi con le stesse modalità, di farsi avanti e denunciare.

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    Denunciato