Ultim'ora
4 Commenti

Fratelli d'Italia lancia
l'iniziativa 'Fai un regalo a
Cremona: compra in città'

“Volendo fare un regalo alla città, noi tutti iscritti a Fratelli d’Italia Cremona invitiamo i cittadini cremonesi a preferire i negozi di commercianti e artigiani italiani, e cremonesi in particolare, per gli acquisti natalizi”. E’ questa l’iniziativa lanciata da Luca Grignani, coordinatore cittadino di Fratelli D’Italia, a nome del proprio partita. Per Grignani si tratta di un “regalo per sostenere il settore del commercio che a Cremona è sempre più in affanno, anche per la presenza di attività sempre più improvvisate, che in diversi casi eludono o ignorano le leggi e le normative relative al commercio e che fanno concorrenza non sempre leale ai commercianti storici e a quelle attività cremonesi in regola con tutti gli oneri”.

Il coordinatore di FDI ha quindi spiegato le ragioni dell’iniziativa: “La presenza sempre più numerosa di bazaar, discount di abbigliamento e accessori, frutta e verdura ed anche negozi di parrucchieri che in molti casi usano espedienti come le continue chiusure e riaperture per evitare le incombenze fiscali o che impongono ai dipendenti turni da caporalato, non ha certamente giovato al commercio cremonese”. “Anche la continua apertura – ha proseguito Grignani – di centri commerciali, supermercati, medie strutture di vendita alle porte della città che implementano e completano quelle già esistenti e sproporzionate come numeri rispetto alle dimensioni di Cremona, hanno contribuito – al pari del ricorso sempre più massiccio al commercio on line – a far soccombere tantissime attività presenti sul territorio da decenni, agevolati dalla minor disponibilità economica delle persone dovuta alla crisi”. L’invito di Fratelli d’Italia va dunque nella direzione di “promuovere e sostenere in modo concreto quelle attività locali che continuano a resistere sul territorio” ed è “rivolta a tutti i cittadini ed è estesa a tutti i negozi e laboratori di artigiano del territorio comunale”.

© Riproduzione riservata
Commenti