Commenta

In Cattedrale una sublime
Missa Solemnis per gli
auguri di Natale - VIDEO

Nessun posto a sedere già da prima delle 21, se non sui basamenti dei pilastri e sugli inginocchiatoi. La ‘Missa Solemnis’ in re maggiore op.123 di Beethoven eseguita dal coro Costanzo Porta e dal gruppo orchestrale Cremona Antiqua, ha richiamato diverse centinaia di cremonesi nella Cattedrale di S.Maria Assunta per il Concerto natalizio offerto dalla Fondazione Arvedi Buschini. Cantanti e musicisti guidati dal maestro Antonio Greco hanno offerto una prova sublime, nello splendido contesto di una Cattedrale valorizzata dalla nuova illuminazione. Prima del concerto mons. Alberto Franzini ha portato i suoi ringraziamenti e illustrato i contenuti della serata. E’ stato inoltre esposto ed illustrato un nuovo arazzo, realizzato con tecnica antica, raffigurante l’Assunta.

Durante la serata è stato anche menzionato l’evento che avrà luogo nel pomeriggio a Camerino, nelle Marche (luogo di provenienza del vescovo Napolioni) dove alle 17,30 verrà inaugurata la chiesta restaurata di San Venanzio danneggiata dal terremoto, restauro concluso celermente anche grazie ad una cospicua donazione della fondazione Arvedi Buschini.

© Riproduzione riservata
Commenti