Ultim'ora
Commenta

La libreria delle Paoline
festeggia i 70 anni
di presenza a Cremona

Era il 15 dicembre del 1949 e alcune Figlie di San Paolo lasciavano la città di Crema per aprire un punto a Cremona anche con l’appoggio del sindaco di allora Rizzi. Dunque le Paoline sono a Cremona da settant’anni esatti. Oggi la loro libreria è a Porta Venezia, dopo essere state a lungo in via Ala Ponzone. Ma la missione delle Figlie di San Paolo è ancora la stessa: diffondere la “Buona Stampa”. Per i primi nove anni sino al 1958 la libreria San Paolo fu in Galleria 25 aprile. Nel 1958, grazie all’interessamento del parroco del duomo, Monsignor Boccazzi, si trasferirono in via Ala Ponzone. Le Paoline hanno scelto di servire il Vangelo con i mezzi della comunicazione sociale  secondo lo spirito del fondatore don Giacomo Alberione che era solito invitare a essere nel mondo senza essere del mondo. Ma quante riviste, quanti libri hanno venduto le Figlie di San Paolo in questi 70 anni? Milioni e milioni anche se oggi l’attenzione delle Paoline è rivolta anche ai nuovi mezzi delle comunicazioni sociali e ai moderni sistemi editoriali. Guardando gli scaffali della libreria di piazza Libertà si vede la straordinaria produzione libraria, di Dvd, di Cd tutto per diffondere la buona Novella.

© Riproduzione riservata
Commenti