Ultim'ora
Commenta

In Comune la 'Luce della Pace
da Betlemme' consegnata da
una rappresentanza Masci

Nel pomeriggio una rappresentanza del Movimento Adulti Scout Cattolici Italiano (Masci) ha consegnato al sindaco Gianluca Galimberti la Luce della pace di Betlemme, segno di pace e di fratellanza tra i popoli, perché possa illuminare, simbolicamente, le case di tutti i cremonesi. La lampada è stata posta a fianco del presepe allestito nell’atrio dal quale si accede alle sale del secondo piano de Palazzo Comunale. Ad accogliere i rappresentanti del Masci c’erano anche gli Assessori Barbara Manfredini, Luca Burgazzi e Maurizio Manzi.

L’olio che alimenta questa luce è partito da Betlemme, dalla chiesa della Natività, dove da secoli arde una lampada alimentata dall’olio donato dalle nazioni cristiane del mondo. Poco prima di Natale un bambino austriaco accende la luce a Betlemme per portarla a Linz, da dove viene diffusa in tutto il territorio austriaco. Dal 1986 gli scout europei collaborano per la diffusione della luce nei loro Paesi. La luce rimarrà accesa fino al 6 gennaio 2020.

© Riproduzione riservata
Commenti