Cronaca
Commenta

Prevenzione sul territorio: controllati dai Carabinieri 1.796 persone e 1.158 veicoli

Sono state 1.796 le persone e 1.158 i veicoli controllati dai Carabinieri della provincia di Cremona negli ultimi dieci giorni, nell’ambito di un’attività di prevenzione per garantire la sicurezza della cittadinanza di tutta la provincia cremonese, attraverso il lavoro di 3 compagnie, Cremona, Crema e Casalmaggiore, ognuna con reparti radiomobili di pronto intervento e 27 stazioni sul territorio. Una raffica di controlli mirati per il periodo delle festività natalizie, che hanno richiesto l’utilizzo di 436 pattuglie e l’impiego di 872 militari.

Nel corso dell’ultima settimana, inoltre, sono stati intensificati i servizi di prossimità in ogni comune della provincia cremonese, finalizzati alla prevenzione dei reati ed in particolare di quelli di carattere predatorio. Effettuati anche numerosi servizi a piedi soprattutto nelle aree a maggiore vocazione turistica. Inoltre sono stati predisposti controlli mirati di persone socialmente pericolose, sottoposte a misure di prevenzione e limitative della libertà personale.

Nel corso dei controlli sono stati denunciati a piede libero 16 persone (6 italiani e 10 extracomunitari) per vari reati, tra cui due cittadini georgiani per “porto abusivo di oggetti atti ad offendere”, fermati a Cremona dai militari, inviati dalla Centrale Operativa per un furto in abitazione, dopo un inseguimento a piedi. Un cittadino serbo è stato invece tratto in arresto per rapina impropria all’interno di un centro commerciale.

© Riproduzione riservata
Commenti