2 Commenti

Castelvetro: 'Virus influenzali',
il parroco invita a sospendere
il segno della pace

La messa della domenica non è stata propriamente la stessa nella parrocchia di Croce Santo Spirito di Castelvetro Piacentino. Don Massimiliano Camporese, il nuovo sacerdote accolto dalla comunità dopo il cambio di Don Andrea Mazzola, ha stupito i presenti con una frase. Dopo il consueto scambio di mano con il segno di pace, Don Camporese ha bloccato i fedeli dicendo: “Per qualche settimana questo gesto non si farà più poiché ci sono in giro dei virus influenzali che possono essere trasmessi in questo modo”. Una frase che ha diviso la comunità parrocchiale tra chi si trova d’accordo con questa scelta prettamente igienica e chi storce il naso per questa modifica alla celebrazione. Un caso simile è successo a Predore, con l’allarme meningite: anche in questo caso il sacerdote ha sospeso l’atto della «pace sia con te», e anche il rito della comunione è diventato più asettico.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • maria

    Bene era ora …l’ho sempre ritenuto inutile questo gesto…..poco igienico e da parte mia sempre fatto malvolentieri…..per tanti anni sono andata alla funzione senza stringere mani……ed ho sempre partecipato alla messa con devozione

    • Jeppetto

      Altrimenti bisogna andare in chiesa con la boccetta del gel antisettico igienizzante per le mani…