Commenta

Ex Bertana, il Comune
accantona 100.000 euro
nel bilancio di previsione

Prorogato l’ampliamento dell’azienda Pini, ex Bertana di Castelverde, tanto che la giunta guidata dal sindaco Graziella Locci nell’approvazione del bilancio di previsione del 2020 ha accantonato una cifra di circa 100mila euro nel caso in cui ci fosse qualche sorpresa dell’ultim’ora. L’azienda, da tempo ha previsto il raddoppio dell’area. Così grazie all’ampliamento, già autorizzato dal comune di Castelverde, con l’incasso degli oneri di urbanizzazione saranno realizzati tutta una serie di importanti lavori nel comune alle porte di Cremona. Innanzitutto nelle casse del Comune sono arrivati circa 800mila euro, che al momento, come ha dichiarato lo stesso sindaco, non sono stati utilizzati. L’azienda, tra l’altro, come da accordi precedentemente presi, si è impegnata a realizzare una rotonda tra la provinciale Soncinese e la provinciale che porta a Bordolano, visto il previsto aumento di traffico soprattutto pesante che percorrerà la via Bergamo nel caso dell’ampliamento. Grazie agli 800mila euro, la giunta Locci ha in programma di realizzare la tangenziale a Costa San’Abramo. Ma tra le opere individuate anche i lavori di adeguamento sismico della scuola di San Martino in Beliseto, opere di manutenzione alla stazione dei carabinieri di Castelverde e opere di messa in sicurezza della provinciale in corrispondenza del centro abitato di Castelverde.

Silvia Galli 

© Riproduzione riservata
Commenti