5 Commenti

Immigrati irregolari sfruttati
per attività di volantinaggio:
tre persone nei guai

I Carabinieri del N.O.R. della Compagnia di Casalmaggiore, a conclusione delle indagini hanno denunciato tre cittadini pakistani alla Procura della Repubblica di Cremona per sfruttamento di manodopera di soggetti clandestini: si tratta di M.A. classe 1967, K.A.M. classe 1978, entrambi residenti in Provincia di Brescia e W.A. classe 1983, residente a Roma. I riscontri investigativi, scaturiti da un controllo operato da militari stazione Carabinieri di Sospiro nel comune di Pieve San Giacomo nel novembre scorso, hanno consentito di appurare che i suddetti, titolari e soci di due ditte con sede legale a Brescia, utilizzavano irregolarmente per attività di volantinaggio connazionali risultati clandestini sul territorio nazionale.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Sbirulino19

    Avranno reclutato manodopera irregolare in preda a coliche renali?

    • A. G.

      Può darsi

    • Angelo Dellamorte

      Saggio

  • Mirko

    In virtù di questo cosa succederà….come disse cettola qualunque….una beata minch ia

  • Gemelli

    Ma davanti , lo riscrivo un’altra volta,all’ex scuola di Picenengo,il furgone alle 6.30 della mattina che ci farà? Mah….