Commenta

S. Agata, S. Agostino e Ilario
Parroco è don Maglia. Nomine
per Bignardi e don Alberti

Da sinistra: Eugenio Bignardi, don Matteo Alberti e don Irvano Maglia (foto diocesidicremona.it)

Sant’Agata, Sant’Agostino e Sant’Ilario avranno un solo parrocco: don Irvano Maglia. Nella giornata di oggi, lunedì 20 gennaio, sono state infatti ufficializzate alcune nomine. Novità dunque nella Curia diocesana, ma anche per gli Scout della zona Agesci di Cremona-Lodi. A seguito dell’istituzione a Cremona dell’unità pastorale di S. Agata, S. Agostino e S. Ilario, don Irvano Maglia diventa, come detto, parroco di tutte e tre le comunità: ad affiancarlo il vicario don Luigi Donati Fogliazza e gli altri sacerdoti già operanti nelle tre comunità che proseguiranno il loro ministero come collaboratori parrocchiali dell’unità pastorale. Tutti gli altri sacerdoti già in servizio nelle tre parrocchie continuano il loro ministero come collaboratori parrocchiali dell’unità pastorale: si tratta di don Mario Binotto (già amministratore parrocchiale di S. Agostino), don Achille Bolli, don Cristino Cazzulani, don Angelo Guerreschi Parizzi e don Franco Regonaschi.

Le altre nomine riguardano Eugenio Bignardi, di Olmeneta, che è il nuovo incaricato diocesano per la Pastorale sociale e del lavoro e don Matteo Alberti che diventa l’assistente Scout della Zona Cremona-Lodi dell’Agesci lombarda comprende i gruppi scout di Cremona 2 (Cristo Re), Cremona 3 (San Bernardo) e Soncino 1 in diocesi e, fuori diocesi, Casalmaiocco 1, Codogno 1, Crema 3, Lodi 1, Lodi 2, Orio Litta 1 e Sant’Angelo Lodigiano 1.

© Riproduzione riservata
Commenti