Commenta

Castelleone, si schianta
contro un cancello:
morto Gianluigi Patrini

Foto Sessa

E’ morto Gianluigi Patrini, il 66enne che nel primo pomeriggio di mercoledì si è schiantato contro la recinzione esterna di una villa in via del Santuario a Castelleone, abbattendola. L’uomo, ex calciatore del Crema 1908, ha perso il controllo del proprio veicolo, centrando prima la cancellata e poi rimbalzando contro una pianta.

Sul posto, insieme ai soccorritori, sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Cremona, che hanno aiutato i medici a liberare il ferito dalle lamiere, per potergli prestare le prime cure. I soccorritori lo hanno caricato in ambulanza per trasportarlo in ospedale, ma si è spento prima di arrivare in Ospedale. Dei rilievi si sono occupati la Polizia Locale di Castelleone e i Carabinieri.

 

© Riproduzione riservata
Commenti