9 Commenti

In via Giordano si sperimenta
il lavaggio a fondo della strada:
accolta richiesta comitato

Inizierà a breve, in via sperimentale, un nuovo servizio di pulizia completa con spazzamento e lavaggio di via Del Giordano sia della sede stradale che dei marciapiedi. La sperimentazione è stata decisa dalla Giunta a seguito delle conclusioni del lavoro svolto da un apposito gruppo, realizzato con Linea Gestioni S.p.A., coordinato dall’Assessore Maurizio Manzi, affiancato da Mara Pesaro, dirigente del Settore Ambiente del Comune. Lo scopo di tale gruppo di lavoro è volto a focalizzare l’attenzione su problematiche particolari ed in ambiti definiti sui temi che riguardano la gestione dei servizi di igiene urbana. Per l’iniziativa che interesserà via del Giordano si è tenuto conto anche delle sollecitazioni pervenute da Cristina Arata in qualità di presidente del Comitato di Quartiere 9.

“Via del Giordano – informano dal Comune – è una strada ad intenso traffico ed è pertanto importante ed utile eseguire periodicamente opere di pulizia del fondo stradale. Come proposto dai tecnici del gestore del servizio, si interverrà utilizzando un’autospazzatrice munita di appendice “spray-wash” che va ad aggiungersi all’attività che già viene effettuata con i normali mezzi di pulizia stradale oltre che manualmente dagli operatori. E’ stata individuata tale soluzione in quanto l’apposizione di cartelli di divieto di sosta per consentire l’intervento su tutta la carreggiata creerebbe disagio ai numerosi residenti. Il lavaggio completo della strada e dei marciapiedi consentirà la diminuzione delle polveri sul manto stradale sollevate dal passaggio dei veicoli e potrebbe contribuire alla riduzione delle polveri sottili”.

L’Assessore Maurizio Manzi, affiancato dalla dirigente Mara Pesaro, hanno già informato della sperimentazione del nuovo servizio la presidente del Comitato di Quartiere, con la quale è stato concordato che gli interventi di pulizia con le auto in sosta saranno svolti secondo questa suddivisione: piazza Cadorna – via Breve; via Breve – via Gorizia; via Gorizia – via S. Rocco, via Genala – largo G. Pagliari; largo G.Pagliari – via Belvedere; via Belvedere – piazza Cadorna.

Gli interventi verranno effettuati in giorni diversi per ogni tratto della strada dalle 5 alle ore 7 (recando il minor disturbo possibile ai residenti) compatibilmente con le condizioni meteo e ne verrà dato preventivamente avviso al Comitato di Quartiere. Le operazioni di lavaggio saranno svolte da Linea Gestioni prestando la massima attenzione per evitare la possibile formazione di ghiaccio sul manto stradale e pertanto non saranno effettuate in caso di temperature al di sotto dello zero e in caso di nevicate.

I risultati di questa sperimentazione verranno monitorati e condivisi così da decidere se rendere sistematica l’attivazione di questo sistema o individuare altre soluzioni.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Gianluca

    La scoperta dell’acqua calda.

    • Jeppetto

      L’acqua calda è ideale d’inverno, per sciogliere il ghiaccio stradale 😉

  • Roberto

    Grande scoperta!!! In Francia lavano con acqua corrente le strade da quasi 100 anni…

    • Jeppetto

      Esatto, anche a Cremona si è sempre fatto (negli anni ’60). Comunque brava la presidente Cristina Arata: un risultato concreto 🙂

  • Abiff

    Ecco la tanto attesa alternativa alla Strada Sud…

  • Diretur

    Lo suggerivo da anni prendendo l’esempio francese

    • Abiff

      Gli scienzati di CremonaOggi inascoltati.. mannaggia…..

      • Sbirulino19

        È già in lista per il nobel…

      • Jeppetto

        E’ una citazione! 😉